Mondiali di Atletica. Elena Bonfanti pronta al decollo!

Meno di una settimana i campionati mondiali di atletica leggera che si disputeranno a Beiojing (Cina) dal 22 al 29 agosto. La formazione azzurra con partenze scaglionate in base alle giornate di gare ha già iniziato il viaggio e lunedì 17 è toccato alle nostre Maria Elena Bonfanti di Castello Brianza e a Eleonora Giorgi di Cabiate.

La prima difende ancora i colori dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni dopo aver esordito con i colori dell’Atl 87 Oggiono, allenata sin dai suoi primi passi da Luca Longhi prevalentemente al campo di Oggiono. Bonfanti è stata convocata per la staffetta 4x400m assieme a Chiara Bazzoni (Cs. Esercito), Maria Benedicta Chigbolu (Cs. Esercito), Marta Milani (Cs. Esercito ), Ayomide Folorunso (Gs. Fiamme Oro), Libania Grenot (Gs. Fiamme Gialle); sei atlete per quattro posti e quindi per sapere se la lecchese scenderà in pista bisognerà aspettare sino all’ultimo. “Sto bene – fa sapere – abbiamo fatto un raduno di una settimana a Formia, dopo gli Assoluti di Torino non ho più gareggiato e mi sono allenata con l’obiettivo dei mondiali, ancora non sappiamo chi saranno le quattro frazioniste che scenderanno in pista sabato 29 agosto alle ore 10.15, che saranno le 04.15 in Italia, spero di essere una delle quattro che porterà il testimone. A Torino mi sono classificata al 4° posto e c’erano tutte le convocate per i mondiali, è passato un mese da quell’ultima gara ed ho lavorato per arrivare in forma al massimo appuntamento stagionale, ora devo solo aspettare la decisione dei responsabili”.

4x4000

Giorgi invece ha iniziato a fare atletica con i colori dell’Atl. Mariano Comense dove pratica mezzofondo, poi per un problema muscolare viene convinta dal tecnico Vittorio Zeni a provare con la marcia. Inizia così un crescendo di risultati e di soddisfazioni che la portano prima a vestire la maglia dell’Atl. Lecco Colombo Costruzioni e successivamente quella delle Fiamme Azzurre. Cambia tecnico ed attualmente viene seguita da Giovanni Perricelli, primatista italiana dei 3km di marcia indoor con 11’50”08, dei 5km in pista dove con 20’01”80 detiene anche la miglior prestazione mondiale e della 20km su strada dove con 1h26’17” ha vinto anche l’argento in coppa Europa a Murcia (Spagna). “Sto molto bene – dichiara Giorgio – è un appuntamento a cui tengo tantissimo, mi sono preparata partecipando a raduni mirati prima a Stoccolma e successivamente a Vipiteno. Le avversarie saranno come sempre le russe e, giocando in casa, le cinesi. Spero di ottenere un buon risultato anche se cronometricamente sarà difficile fare un buon tempo, sia per il caldo ma anche perchè le gare col titolo in palio di solito sono molto tattiche. L’importante in queste occasioni è il piazzamento, mi piacerebbe andare sul podio per fare un bel regalo al mio allenatore che compie gli anni un paio di giorni prima della gara che è in programma il 28 agosto alle 8.30, ovvero quando in Italia sarà notte fonda: 2.30”.

Da parte della nostra redazione e di tutti gli appassionati lecchesi un grosso in bocca al lupo alle nostre due atlete che ancora una volta porteranno in giro per il mondo il nome di Lecco.

Articolo liberamente tratto da: http://www.lecconotizie.com/