Sfortunata finale per i nostri Liberi a 11 giocatori

Sabato 17 maggio 2014 presso il centro sportivo di Ronco Briantino si è disputata la finale per accedere al girone di Eccellenza del campionato Liberi a 11 giocatori del C.S.I. Lecco tra la Polisportiva Castello Brianza e il G.S.O. Cassago.

SONY DSC

Il risultato finale è stato inviso ai nostri giocatori che hanno perso l’ultima partita della stagione 2013-2014 alla famigerata lotteria dei rigori dopo che i tempi regolamentari e supplementari si erano conclusi sul risultato di 1-1.

Un grosso applauso va comunque fatto ai ragazzi che hanno disputato un’ottima partita considerato che non partivano con il favore del pronostico (durante la stagione regolare avevano infatti perso entrambi i confronti diretti) e si presentavano in campo con una formazione “obbligata” a causa delle numerose assenze (per infortunio o squalifica) che hanno decimato la squadra; inoltre alcuni dei titolari non avevano potuto allenarsi regolarmente nelle ultime settimane a causa delle precarie condizioni fisiche.

La partita è iniziata subito bene per la nostra formazione che riusciva a prendere in mano le redini del gioco e a passare meritatamente in vantaggio a dopo circa 15 minuti di gioco con un bel gol di testa messo a segno da Roberto Panzeri su cross di Andrea Magni.

Il Cassago, dopo alcuni minuti di sbandamento, riusciva a risvegliarsi dal torpore solo verso la metà del primo tempo e poco dopo la metà della prima frazione di gioco raggiungevano la parità con un gol della domenica realizzato da uno dei lori difensori che toglieva le ragnatele dall’incrocio della porta difesa dall’incolpevole Simone Manzoni.

Da questo punto in poi la partita è risultata più equilibrata anche se la nostra compagine ha sempre mantenuto una certa supremazia e, soprattutto, creato un maggior numero di occasione da rete, alcune anche clamorose, sempre sventate dal paffuto estremo difensore avversario che è risultato alla fine il migliore in campo della sua squadra.

Si è così arrivati ai rigori che hanno sorriso ai nostri avversari, sempre a segno, mentre per la Polisportiva sono risultati decisivi per la sconfitta gli errori dagli 11 metri del bomber Mario Pirovano e dell’instancabile terzino Lorenzo Perego che hanno calciato fuori il loro penalty.

SONY DSC

Tanta delusione alla fine della partita ma anche tanto orgoglio per l’ottima prestazione messa in campo, come confermato dal neo-presidente Giuseppe Pirovano e dal vice presidente Maurizio Bonfanti, giunti negli spogliatoi per fare i loro sinceri complimenti ai ragazzi.

Un applauso anche al mister Ezio Panzeri che ha creduto alla possibilità di giungere ai play-off anche quando tra i ragazzi regnava scarso entusiasmo, incitando i nostri giocatori per tutta la durata del match, terminato senza più un filo di voce.

A risentirci all’anno prossimo per un nuovo e, speriamo migliore, campionato di Promozione!

Beppe