Ai tricolori per Juniores Anna Pirovano cala il poker

Fantastica prestazione a Riccione per l’ondina di Castello Brianza: oro nei 200 misti, 400 stile (con tempone), 200 rana e 400 mistiAnna

Iniziano nel migliore dei modi i Criteria 2015 di nuoto per Anna Pirovano, ondina classe 2000 di Castello Brianza. Impegnata nella Piscina Comunale di Riccione nei Campionati Italiani Giovanili, l’atleta tesserata per la Vittoria Alata di Brescia centra quattro ori Juniores nelle prime quattro gare nelle quali scende in acqua. Il primo arriva nel pomeriggio di venerdì nella specialità dei 200 misti, dominata dall’inizio alla fine, fermando il cronometro a 2:13.90 con Francesca Fresia (Idea Sport Genova) seconda a più di un secondo.

Un’ora più tardi secondo successo nei 400 stile libero nuotati in 4:13.11, tempo che le vale anche il minimo di partecipazione per gli Italiani Assoluti. Una gara decisa nel finale, con la lecchese seconda ai 300 metri dietro a Giovanna La Cava della Nuotatori Campani per tre soli centesimi. Dopo aver nuotato appaiate, vicine anche di corsia, Anna trova l’allungo decisivo per chiudere prima battendo la rivale per 31 centesimi.

Sabato mattina nuova vittoria nei 200 rana. Questa volta Anna parte male, passando ai 50 metri in sesta posizione. Le cose non migliorano più di tanto a metà gara, dove è quinta in 1:14.56. Poi la rinascita. Ai 150 metri Pirovano è già balzata al comando in 1:53.62, chiudendo poi con il terzo tricolore ed il tempo di 2:32.71 precedendo ancora una volta la ligure Francesca Fresia.

La stanchezza inizia a farsi sentire, ma nel pomeriggio, nei 400 misti, Anna centra un fantastico poker di vittorie. Un quarto oro praticamente mai in discussione, con la giovane brianzola al comando sin dalle prime bracciate per chiudere con il tempo di 4:46.26. Dietro di lei il vuoto, con la medaglia d’argento Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle) a 4:48.53.

Articolo liberamente tratto da: http://www.laprovinciadilecco.it/

Lascia un Commento