Ancora due medaglie per la nuotatrice Anna Pirovano

Il Team Lombardia si conferma ai vertici delle classifiche nazionali in questo Campionato Italiano Assoluto: con 16 atleti in gara si piazza al secondo posto della classifica tra le società civili sia con il settore maschile che con quello femminile. Risultato di squadra che da entusiasmo e fiducia e lancia il gruppo verso una nuova stagione tutta piena di novità.

anna_pirovano_400misti

La giovanissima Anna Pirovano di Castello Brianza, allenata da Riccardo Bianchessi, conquista due medaglie importanti. Nella prima giornata di gare, nuota uno spettacolare e combattutissimo 200 misti che le vale un argento: con 2.09.51 sfiora la medaglia d’oro (2.09.20 di Ilaria Cusinato) e anche la qualificazione per il Campionato Europeo di vasca corta di Copenaghen. La seconda giornata la vede protagonista anche della doppia distanza (400 misti), nuotando un altro primato personale (4.33.52) e vincendo un’altra medaglia d’argento alle spalle di Luisa Trombetti. L’atleta lecchese si è dimostrata assolutamente poliedrica e competitiva anche nelle altre specialità nuotate, piazzandosi al 4° posto nei 200 sl (con primato personale in 1.57.80) e al 5° nei 200 rana, che hanno visto la doppietta delle compagne di squadra Fangio e Verona, rispettivamente prima e seconda.
La squadra conquista complessivamente 2 ori, 2 argenti, 3 bronzi (di cui 2 nelle staffette maschili) e moltissimi piazzamenti, impreziositi da altrettanti primati personali che fanno ben sperare per il futuro della stagione.
“Sono orgoglioso di questi atleti e tecnici, nonostante “le voci” siamo ancora a lottare tra le migliori società d’Italia. Il Secondo posto tra le società civili non fa altro che consolidare i nostri risultati degli ultimi anni e una nota per Anna che mi ha commosso. Commozione unica anche per Filippo Magnini, un grande Capitano per tutti dentro e fuori dall’acqua che ha insegnato a tutti qualcosa che conserveremo per sempre” commenta il Team Manager Gionatan Menga.
La squadra si metterà subito al lavoro per il prossimo appuntamento, fase regionale del Campionato a Squadre, in programma il 23 dicembre che sarà valido come qualifica di Serie A Nazionale.