Castello Brianza, i ciclisti sono a Roma: “Quante emozioni!”

Obiettivo raggiunto. I ciclisti partiti sabato 6 agosto da Castello Brianza alla volta di Roma sono giunti ieri nella capitale. Un viaggio con un carico non indifferente di fatiche, ma anche e soprattutto di gioie e di emozioni, vissute da un gruppo di una ventina di appassionati dello sport del pedale in prevalenza appartenenti alla Polisportiva Castello Brianza.

Castello-Brianza_Roma_2016 (1)

“Un grande gruppo”, come si sono definiti gli stessi protagonisti della bella avventura, con ciascun componente capace di condividere lo spirito del viaggio, intrapreso in occasione del Giubileo della misericordia e suddiviso in quattro tappe, dalla Brianza lecchese appunto fino all’emozionante ingresso nella capitale, prima di raggiungere piazza San Pietro.

Oggi, mercoledì 10 agosto, è stato il giorno dell’udienza di papa Francesco in Sala Nervi e della benedizione della statua della Madonna che il gruppo ha portato fino a Roma e che, al rientro, verrà collocata in una grotta presso il campo sportivo di Castello.

Settecento i chilometri percorsi, per una “spedizione” di cui hanno fatto parte anche don Agostino Frasson, direttore della “Casa don Guanella” di Lecco, e il dottor Luca Pollastri, medico della Lampre-Merida. Settecento chilometri di emozioni, settecento chilometri di conservare nel proprio ideale album dei ricordi. E nel cuore.

Roma