Le donne nello sport: sei campionesse a confronto

Appuntamento al femminile nel punto vendita df-Sport Specialist di Sirtori.

Df Sport Specialist ha festeggiato in maniera speciale il 130° appuntamento con le serate “A tu per tu con i grandi dello sport”. Grazie alla collaborazione con il Cab Polidiagnostico di Barzanò, giovedì 28 maggio nel negozio di Bevera di Sirtori, si è svolta una serata dedicata alle donne nello sport. Sara Tavecchio (cross triathlon), Anna Pirovano (nuoto), Valeria Vergani (nuoto), Monica Casiraghi (ultramaratona), Elena Bonfanti (atletica) e Daniela Gilardi (corsa) sono state protagoniste della serata condotta dal giornalista Dario Nardone. Cosa accomuna tutte queste fortissime atlete? Sono super donne? Come si possono superare i traumi nello sport per migliorare le prestazioni? Queste alcune domande su cui hanno cercato di fare chiarezza la dottoressa Maria Chiara Crippa, psicologa dello sport, e la dottoressa Melissa Luna Pozzo, psicologa psicoterapeuta.

Sirtori

Al di là degli aspetti più tecnici e del come queste fortissime atlete sono riuscite a raggiungere risultati incredibili, il folto pubblico ha potuto conoscere il volto più umano di queste donne: “Mi sento prima di tutto campionessa nella vita perché la cosa più difficile è vivere la quotidianità: far collimare lavoro, famiglia e sport” ha spiegato Sara Tavecchio. Nei racconti di tutte le protagoniste, però, traspare una grandissima passione per ciò che fanno: “Nuotare mi piace perché in acqua riesco a esprimere tutta me stessa” ha detto la giovane Anna Pirovano. E poi ci sono storie importanti come quella di Valeria Vergani: “Agli inizi della mia carriera, nel corso di un allenamento in mare, sono stata letteralmente travolta da una medusa, ho rischiato la vita e sono rimasta in coma una settimana”. Un incidente che, con il tempo, Valeria è riuscita a lasciarsi alla spalle tornando da protagonista sulla scena del nuoto italiano e internazionale. E poi ci sono atlete indistruttibili come Monica Casiraghi e Daniela Gilardi, la prima campionessa delle 100 chilometri e delle 24 ore; la seconda protagonista in moltissime discipline della corsa, dalle campestri alle maratone, dalle corse in montagna alle skyrace. Sul palco anche Elena Bonfanti specialista del “giro della morte”, i 400 metri: “La soddisfazione più grande? Sicuramente la partecipazione alle Olimpiadi”. Un bell’esempio di passione, forza, intelligenza e motivazione perché “le abilità mentali si allenano allo stesso modo delle abilità fisiche, tecniche e tattiche”.

“Siamo orgogliosi di aver ospitato queste atlete – ha detto Sergio Longoni in chiusura di serata – Un grazie al dottor Paolo Godina del Cab che ha collaborato con Sport Specialist nell’organizzazione di questa serata”. Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 18 giugno con Nico Valsesia e la serata dal titolo “La fatica non esiste”. Appuntamento alle 20 sempre nel negozio df-Sport Specialist di Bevera di Sirtori.

Articolo liberamente tratto da: http://www.df-sportspecialist.it/