Polisportiva Castello Brianza: open day per i calciatori del 2007.

Un promettente inizio quello della Polisportiva di Castello Brianza che nel primo pomeriggio di sabato ha tenuto un Open Day dedicato ai ragazzi dell’annata 2007 per illustrare il programma e gli obiettivi che accompagneranno i futuri giallo verdi durante il prossimo campionato.
1
Gli atleti che hanno partecipato all’open day con lo staff della Polisportiva
I giovanissimi, accompagnati dalle famiglie, hanno raggiunto il centro sportivo intorno alle ore 14 e armati di tacchetti e palloni sono entrati in campo per conoscere i nuovi volti dei compagni di squadra. Dopo un breve momento di conoscenza le parole hanno lasciato spazio all’allenamento e alla partita finale, sempre sotto la supervisione e i preziosi consigli dei coach che quest’anno sono più che mai determinati a perseguire traguardi sempre più alti. ”L’anno prossimo la società che ha sempre fatto campionati di CSI dovrà andare assolutamente in federazione - ha spiegato l’allenatore Francesco Ratti - e farlo nella maniera più dignitosa possibile, dando prospettive di crescita ai ragazzi. Non vogliamo più limitarci, ma avere una certa visibilità nel panorama calcistico locale”.
2
3
Lo scopo principale dunque è la formale iscrizione alla FIGC alla quale Castello risulta ad oggi affiliato in diverse discipline, ma non ancora in quella calcistica sebbene abbia tutti i requisiti strutturali per procedere: il campo da gioco rispetta infatti i canoni richiesti dalla federazione ed è dotato anche delle misure di protezione necessarie per la sicurezza dei giocatori, ciò che al momento è indispensabile è ottenere il fattore numerico.
4
5

“Siamo molto fiduciosi - ha commentato il direttore sportivo Maurizio Bonfanti - ed anche soddisfatti per il riscontro positivo di questa giornata, avere un buon numero di ragazzi e soprattutto di nuovi è importante. Ora ci concentreremo totalmente su di loro perché vogliamo non solo una loro crescita sportiva, ma anche umana. Promuoveremo sicuramente lo spirito di aggregazione e quindi di squadra”.

6

7

In attesa della stagione autunnale gli under 12 si scontreranno nei tornei estivi della zona così da consolidare la formazione e prepararsi insieme all’ambizioso obiettivo.

Articolo liberamente tratto da: http://www.casateonline.it